Anche nel campo della NUMISMATICA è stato posto lo stesso impegno della GRAFICA. Il Moto Club Belpasso ha, infatti, voluto accompagnare ogni edizione del motoraduno con un oggetto artistico, in pietra lavica, in ottone o in bronzo, che sintetizzasse lo spirito della manifestazione, per farne dono ai motoradunisti, a ricordo della loro partecipazione.

E così, annualmente, ai migiori artisti siciliani ha chiesto di collaborare per la creazione di un simbolo che contenesse gli elementi essenzialei della manifestazione: l'Etna e la Moto inseriti nel contesto paesaggistico e culturale della Terra di Sicilia.

Ne sono scaturite opere significative che hanno arricchito il patrimonio artistico del motoraduno cancellando il concetto della medaglietta tradizionale.

Opere significative alla cui realizzazione hanno concorso l'Artigianato Artistico, per le medaglie delle prime edizioni, e l'Industria Numismatica dalla sesta edizione in poi.

Artisti come i Maestri Enrico Marino, Antonino Longo, Carlo Santagati, Sebastiano Guarnaccia, Felice Barone, Dino Cunsolo, Enrico Baldaro, Carmelo Borzì hanno firmato i progetti delle medaglie che ora fanno parte integrante ed essenziale della storia del Motoraduno Internazionale dell'Etna.

Per questi motivi abbiamo ritenuto opportuno dedicare una sezione del nostro sito alla Medaglia